Noci sonanti

Alla fine degli anni Ottanta Fabrizio fonda la Tribù delle Noci Sonanti.
In una vecchia casa colonica dell’entroterra marchigiano, l’uomo rinuncia all’elettricità e agli altri confort della vita contemporanea, ospitando chi vuole condividere il suo stile di vita radicale.
Trent’anni dopo, il film racconta un’estate che Fabrizio sessantacinquenne passa con il suo figlioletto Siddhartha, cresciuto in tribù quando suo padre e sua madre stavano ancora insieme.
Il bambino prepara con il padre l’esame d’avanzamento alla quarta elementare, l’unico momento istituzionale della sua vita.
Durante l’estate Sid inizia a frequentare Sofia, una vicina quasi sua coetanea. Con lei sperimenta uno stile di vita diverso. Momenti archetipici, comuni ad ogni bambino, si alternano ad altri più legati allo stile di vita, che segnano una differenza tra la tribù e il resto del mondo.
Una differenza che il bambino deve considerare quando immagina per la prima volta il suo futuro.

NOCI SONANTI (2019 – Documentario)

Durata 78′

Scritto, diretto e girato da DAMIANO GIACOMELLI, LORENZO RAPONI
Prodotto da ELEONORA SAVI e DAMIANO GIACOMELLI per OFFICINE MATTÒLI PRODUZIONI
Montaggio ALINE HERVÈ, ENRICO GIOVANNONE
Collaborazione alla scrittura EVA LUCIANI
Manifesto di SIMONE MASSI
Con FABRIZIO e SIDDAHRTHA CARDINALI

Realizzato con il contributo di REGIONE MARCHE ‐ FONDO EUROPEO DI SVILUPPO REGIONALE 2014 – 2020, FONDAZIONE MARCHE CULTURA, MARCHE FILM COMMISSION